Medicina del lavoro

 La medicina del lavoro è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura delle malattie causate dalle attività lavorative.

Il medico del lavoro , infatti ha esperienza nell'individuare i sintomi causati dall’esposizione del lavoratore a:
•  agenti chimici: gli acidi, le basi forti o pericolosi in generale, venuti in contatto con il corpo, in particolare quello respiratorio, digerente, tegumentario, e le ripercussioni sul sistema nervoso; sostanze disperse nell'aerea di variabile tossicità, le quali però una volta inalate possono dare ripercussioni di vario tipo.
•  agenti fisici: le radiazioni ionizzanti o non ionizzanti, di energia varia, nello specifico raggi ultravioletti, raggi X, raggi gamma, il rumore, le vibrazioni, il microclima.
•  agenti biologici: batteri, virus e parassiti.
•  fattori di rischio psicologico: stress lavoro correlato.

La normativa Italiana sulla  medicina del lavoro

Ogni Azienda o Datore di Lavoro, dopo aver eseguito la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08 (cosiddetto “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza del Lavoro”) qualora ci siano dei rischi per i quali la legge prevede la Sorveglianza Sanitaria, deve designare un Medico Competente. Tale compito può essere svolto da Medici Specialisti in Medicina del Lavoro e Medici autorizzati in base all’art. 55 del D.Lgs.vo 277/91 (ora soppresso). Anche i Medici Specialisti in Igiene e Medicina Preventiva oppure Medicina Legale e delle Assicurazioni posso ricoprire tale ruolo, ma solo dopo aver svolto uno determinato corso post specializzazione. IL Datore di Lavoro può scegliere fra tre opzioni (art. 39 del D. Lgs.vo 81/08):
•  convenzionarsi con un centro pubblica o privata che assegna all'Azienda un proprio Medico Competente;
•  convenzionare un Medico Competente libero professionista;
•  assumere alle proprie dipendenze un Medico esperto.
•  Inoltre uno dei compiti principali del medico del lavoro, è quello di collaborare con il datore di lavoro e con l’RSPP alla stesura della valutazione dei rischi per quanto di sua competenza.
Oltre all’esecuzione delle visite mediche preventive e periodiche del personale dipendente, il medico del lavoro si occupa di tutte le alterazioni legate all’attività lavorativa, gli incidenti e i conseguenti infortuni che possono verificarsi sul luogo di lavoro, provvedendo a rilasciare il "certificato medico del lavoro" o idoneità lavorativa al lavoratore visitato.

In medicina del lavoro gli esami più comuni svolti durante le visite mediche sono i seguenti:
•  Alcol test
•  Audiometria
•  Droga test
•  ECG (elettrocardiogramma)
•  Esami del sangue
•  Spirometria
•  Visiotest (screening visivo)

 

Save

/

Consenso all\'uso di cookie
Sul nostro sito web, utilizziamo servizi, anche da parte di fornitori terzi, che ci aiutano a migliorare la nostra presenza online (ottimizzazione del sito web). Cliccando sul pulsante Accetta tutti, tutte le categorie di cookie sono accettate. È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento cliccando su Rifiuta tutti. Cliccando sulla X in alto a destra prosegui nella navigazione. Per maggiori informazioni, si prega di fare riferimento alla nostra Cookie Policy.
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Cookie Policy
Cookies di condivisone sui Social Network
Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.
Cookies Funzionali
Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.
Cookies essenziali
Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.